Barbera d’Alba Vigna Ròca Neira 2004

Degustatore: Roberto Giuliani Valutazione: @@@@
Data degustazione: 04/2016


Tipologia: DOC Rosso
Vitigni: barbera
Titolo alcolometrico: 14,5 %
Produttore: TENUTA ROCCA – Azienda Agricola Tenuta Rocca
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: da 15 a 25 euro


No, non è una vecchia annata, questa Barbera è piuttosto recente, sebbene ora sia già in commercio la 2005, ma la filosofia aziendale è quella di proporre un vino importante, strutturato, con un anno di legno (piccolo) sulle spalle e una lunga permanenza in bottiglia. Aprirla ora significa solo poterla degustare in condizioni pressoché ideali, infatti la presenza dolce del legno è appena percepibile. Il colore è un rubino netto e profondo, luminoso e di una certa compattezza; al naso si percepisce la sostanza del vino, il frutto è fitto e concentrato, di ciliegia nera, amarena, visciola, mirtillo, ricordi floreali di rosa dai petali scuri e carnosi, il legno appare ben integrato pur lasciando qualche sensazione di cioccolato al latte. L’impatto al palato conferma una struttura decisa, non pesante ma certamente da vino che chiama cibi sostanziosi, l’acidità non manca e la trama tannica è pulita e integrata nel frutto succoso, si badi bene non surmaturo, una patina sapida fa da contraltare e gli dona una certa suggestione, persistente, appena un po’ sopra le righe nella dose alcolica ma dalla persistenza fine e convincente, con sfumature di liquirizia e cacao.

RECENTI

  • Sforzato di Valtellina Runco de Onego 2013

    Sforzato di Valtellina Runco de Onego 2013

  • Taurasi 2010

    Taurasi 2010

  • Valtellina Superiore Pietrisco 2013

    Valtellina Superiore Pietrisco 2013

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2017 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani