Barbera d’Alba Serae 2006

Degustatore: Chiara Pugina Valutazione: @@@@
Data degustazione: 04/2016


Tipologia: DOC Rosso
Vitigni: barbera
Titolo alcolometrico: 14 %
Produttore: COZZO MARIO – Cascine Lasagna e Braida
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: da 10 a 15 euro


A Bussia di Monforte d’Alba si è vendemmiato nei primi giorni di ottobre e per arrivare al vino di oggi si è dovuto attendere un anno di affinamento in botti grandi di rovere più altri 7 mesi in acciaio e qualche settimana di riposo in bottiglia. Prima ancora di focalizzare l’attenzione sul colore, come le più autorevoli tecniche di degustazione ci insegnano, mi viene spontaneo dedicarmi ai profumi che si sprigionano senza neanche aver fatto roteare il vino nel suo calice. Immediata la sensazione di freschezza data dall’alternarsi di note floreali di fiori rossi e ciclamini di bosco con quelle fruttate di amarena e visciola seguite da toni più maturi di ciliegia nera che addolciscono leggermente la tendenza acidula della precedente. E poi ancora liquirizia e spezie con delicati accenni pepati. Senza dimenticarmi di rendere giustizia al suo colore nettamente rubino luminoso e di buona trasparenza, procedo al primo sorso e le mie aspettative sono ben ripagate. Tutto quanto appena indicato all’olfattiva, si ritrova amplificato nel suo gusto pieno con una naturale freschezza che invade la bocca con gradevoli sensazioni di pepe rosa e nero, con i ritorni fruttati che accompagnano la corretta progressione del vino mentre la sapidità permane nel finale lungo e gustoso. L’utilizzo del legno è molto ben dosato e altrettanto ben integrata è anche la gradazione alcolica che ci permette di affiancarlo a piatti invernali della tradizione piemontese, agli agnolotti con ripieno di carne al ragù o a paste ripiene al sugo.

RECENTI

  • Sforzato di Valtellina Runco de Onego 2013

    Sforzato di Valtellina Runco de Onego 2013

  • Taurasi 2010

    Taurasi 2010

  • Valtellina Superiore Pietrisco 2013

    Valtellina Superiore Pietrisco 2013

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2017 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani