Barbera d’Alba Rio Sordo 2004

Degustatore: Roberto Giuliani Valutazione: @@@@
Data degustazione: 04/2016


Tipologia: DOC Rosso
Vitigni: barbera
Titolo alcolometrico: 14 %
Produttore: CASCINA DELLE ROSE – Azienda Agricola e Agrituristica di Giovanna Rizzolio
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: da 7,50 a 10 euro


Al primo impatto si capisce subito che non si tratta di una Barbera qualsiasi, c’è una stoffa e una finezza particolari che solo una vecchia vigna di 60 anni esposta a sud nella valle del Rio Sordo può dare. Giovanna Rizzolio ha scelto di farla maturare per un anno in botti di rovere di Slavonia da 10 a 20 ettolitri. Una Barbera tradizionale nella filosofia ma moderna nella qualità espressiva. Come molti sapranno, negli ultimi anni è stata abbassata l’acidità totale del vino di 0,5-1 g/l su numerosi disciplinari vinicoli; nel caso della Barbera si è scesi da 5,5 a 4,5 grammi per litro, un valore decisamente basso se si pensa che questo vitigno è sempre stato fra quelli con un livello di acidità molto alta. C’è chi attribuisce l’esigenza al cambiamento climatico, ma la ragione principale sta nel diverso modo di operare in vigna e, soprattutto, in cantina. L’obiettivo di ottenere Barbere sempre più morbide e opulente, arrivando spesso a concentrazioni esasperate, ne ha fiaccato ovviamente la freschezza. In questa Barbera d’Alba Rio Sordo 2004 abbiamo un’acidità totale di 6,5 g/l, in totale controtendenza! E di questo ne giova ovviamente la piacevolezza di beva e il temperamento del vino. Ha un colore rosso rubino intenso e compatto, l’unghia è ancora intrisa di sfumature purpuree e il granato bisogna andarselo a cercare, nonostante abbia quattro anni. Il bouquet è deciso e ampio, con evidenti richiami alla rosa canina, al lampone, alla visciola, al ribes; belle note di cannella, pepe rosa e liquirizia si vanno ad unire a sensazioni balsamiche affascinanti. In bocca è semplicemente superba, complessa come poche Barbere riescono ad essere, intrisa di freschezza e frutto, ma c’è anche tanta speziatura e un tannino finissimo. Davvero elegante e dalla persistenza ragguardevole, piena, avvolgente, un piacere per i sensi. Dalle mie parti potrebbe accompagnare senza problemi i fagioli con le cotiche, ma si può abbinare senza problemi a taglierini al sugo di arrosto, agnolotti al tartufo, stufato con cipolline, brasato ai funghi. Questa eccellente Barbera si può acquistare in azienda a soli 7,20 euro.

RECENTI

  • Valdobbiadene Prosecco Superiore Brut Cuvée del Fondatore 2016

    Valdobbiadene Prosecco Superiore Brut Cuvée del Fondatore 2016

  • Lambrusco Grasparossa di Castelvetro

    Lambrusco Grasparossa di Castelvetro

  • Prosecco Extra Dry

    Prosecco Extra Dry

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2017 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani