Barbera d’Alba Donna Margherita 2003

Degustatore: laVINIum Valutazione: @@@@
Data degustazione: 04/2016


Tipologia: DOC Rosso
Vitigni: barbera
Titolo alcolometrico: 14 %
Produttore: ROSSO GIOVANNI – Azienda Agricola Giovanni Rosso di Rosso Davide
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: da 10 a 15 euro


Omaggio alla donna che, agli inizi del ‘900, sposò Benedetto Rosso e lo accompagnò nel lavoro tra le vigne e nella gestione di un’osteria, le cui sale sono tuttora parte dell’azienda di Davide Rosso. Il vino si presenta di un bel colore rosso rubino-porpora intenso e concentrato. Al naso esprime un bouquet intenso e variegato, dove l’apporto del legno sembra già integrarsi perfettamente con il frutto rotondo e dolce, ciliegia nera, mora, mirtillo maturi e in confettura. Le note olfattive si espandono verso speziature di ginepro, cardamomo, pepe, cannella e vaniglia. Al gusto è pieno e di buon nerbo tannico, fresco e giustamente morbido, grazie alla buona fusione fra l’alcol e il frutto. Dopo alcuni secondi emerge ai lati della lingua una delicata sapidità che ne aumenta la piacevolezza. Una Barbera di classe che non può non piacere, perfetto connubio fra uno stile moderno e una perfetta espressione del vitigno. Servitela a circa 18° C in calici ampi a tulipano, con agnolotti al tartufo, tagliatelle al sugo di selvaggina, rigatoni allo stracotto di manzo, stufato con cipolline, boeuf bourguignon, brasato ai funghi, filet mignon in salsa bordolese, carbonata di manzo.

RECENTI

  • Riviera Ligure di Ponente Pigato Albium 2015

    Riviera Ligure di Ponente Pigato Albium 2015

  • Riviera Ligure di Ponente Vermentino Vigna Sorì 2016

    Riviera Ligure di Ponente Vermentino Vigna Sorì 2016

  • Riviera Ligure di Ponente Pigato Cygnus 2016

    Riviera Ligure di Ponente Pigato Cygnus 2016

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2017 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani