Barbera d’Alba Cà di Cairè 2003

Degustatore: Roberto Giuliani Valutazione: @@@@
Data degustazione: 04/2016


Tipologia: DOC Rosso
Vitigni: barbera
Titolo alcolometrico: 14 %
Produttore: EMANUELE ROLFO – Azienda Agricola Cà di Cairè di Rolfo Emanuele
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: da 10 a 15 euro


In un’annata calda e sicuramente difficile da gestire in vigna, come è stata la 2003, sono i vitigni che solitamente hanno maggiore acidità a trarne maggiore beneficio. E’ questo il caso della barbera, che ha nel suo corredo questa componente spiccata, anche se negli ultimi anni, vuoi per il clima sempre più caldo, vuoi per le scelte clonali con caratteristiche diverse e per le più evolute tecniche di lavorazione in vigna e in cantina, l’acidità delle barbere non è più estrema come una volta. In ogni caso rimane un vitigno in grado di resistere bene al caldo, tanto da offrire risultati più o meno generalizzati di buona fruttosità ed equilibrio. La Cà di Cairè 2003 non si discosta da quanto ho appena detto, mostrando innanzitutto una generosa tinta rosso rubino intenso con riflessi violacei, mentre al naso ha grande spinta espressiva, di ciliegia, amarena in confettura, ma anche sfumature speziate di caffè, cacao e note boisé acquisite grazie alla permanenza nel legno (botti di rovere da 25 hl e per una minima quantità barriques). All’assaggio presenta un tannino più strutturato, certamente non tutto suo, ma nonostante questo non invadente, bensì corroborato da una massa fruttata piena e gratificante, appena dolce, che gli dà un tocco moderno senza troppi eccessi. Intenso e morbido, ripropone al retrogusto suggestivi toni speziati.

RECENTI

  • Riviera Ligure di Ponente Pigato Albium 2015

    Riviera Ligure di Ponente Pigato Albium 2015

  • Riviera Ligure di Ponente Vermentino Vigna Sorì 2016

    Riviera Ligure di Ponente Vermentino Vigna Sorì 2016

  • Riviera Ligure di Ponente Pigato Cygnus 2016

    Riviera Ligure di Ponente Pigato Cygnus 2016

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2017 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani