Barbera d’Alba 2004

Degustatore: laVINIum Valutazione: @@@
Data degustazione: 04/2016


Tipologia: DOC Rosso
Vitigni: barbera
Titolo alcolometrico: 13,5 %
Produttore: COZZO MARIO – Cascine Lasagna e Braida
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: da 5,00 a 7,50 euro


Sebbene la produzione di Mario Cozzo sia, giustamente, indirizzata a valorizzare il dolcetto, vitigno storico e particolarmente adatto alla zona di Dogliani, uno spazio è dedicato anche alla Barbera, altro vitigno tipico delle Langhe, che ha subito negli ultimi anni alcuni mutamenti di stile un po’ azzardati ed estremizzati da una moda che ha condizionato per troppo tempo il mercato italiano e mondiale. Fortunatamente le mode passano e molti produttori si sono ravveduti, riproponendo oggi una Barbera più legata al territorio e alle tradizioni, dove la modernità è rappresentata più da una attenta selezione in vigna e da adeguati sistemi di vinificazione che non nascondano le peculiarità di questo vitigno, piuttosto che da procedimenti che ne estremizzino il colore, ne esaltino la potenza, la grassezza, attraverso l’utilizzo indiscriminato di concentratori, rotovinificatori, barrique e quant’altro la moda ha richiesto. La Barbera d’Alba di Mario Cozzo rispecchia perfettamente questa più equilibrata concezione di questo vino che ha fatto un po’ la storia e la fortuna del Piemonte, grazie alla sua maggiore facilità di beva e al suo prezzo contenuto. Ed eccoci di fronte a un colore rubino brillante con bei riflessi purpurei, assolutamente in grado di farsi attraversare dai raggi luminosi. Accostandolo al naso affiorano immediati profumi di piccoli frutti rossi, amarena, mirtillo, ciliegia, accompagnati da richiami di rosa rossa carnosa e da una delicata speziatura. Al gusto è molto gradevole, appena asciugante nella trama tannica, mentre il frutto si presenta corrispondente e delicatamente acidulo, tipico della barbera. Il finale è di buona lunghezza e molto pulito. Un vino ben fatto, dal prezzo invitante, ideale per accompagnare una buona minestra di ceci e costine, rigatoni al ragù di carne, boeuf bourguignon, stufato con cipolline.

RECENTI

  • Sforzato di Valtellina Runco de Onego 2013

    Sforzato di Valtellina Runco de Onego 2013

  • Taurasi 2010

    Taurasi 2010

  • Valtellina Superiore Pietrisco 2013

    Valtellina Superiore Pietrisco 2013

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2017 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani