Barbaresco Tulin 2009

Degustatore: Roberto Giuliani Valutazione: @@@@@
Data degustazione: 11/2012


Tipologia: DOCG Rosso
Vitigni: nebbiolo
Titolo alcolometrico: 14 %
Produttore: PELISSERO – Azienda Agricola Pelissero Giorgio e Luigi
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: da 25 a 50 euro


Giorgio Pelissero negli ultimi anni, a mio avviso, è finalmente riuscito a centrare uno stile che coniuga magnificamente la tradizione e la modernità, il suo Tulin mi piace ogni anno di più, e questa volta è sicuramente uno dei Barbaresco migliori in assoluto. Perfetto sia all’olfatto che al palato, denota un rigore esecutivo che ha pochi confronti. L’affresco odoroso è avvincente, giocato su note di confettura di ciliegia e lampone, liquirizia, prugna, timo, pennellate di cacao e cuoio. Bocca densa, tannicamente austera, ma ricca, nervosa, dinamica, dal finale lunghissimo.

RECENTI

  • Valdobbiadene Prosecco Superiore Brut Cuvée del Fondatore 2016

    Valdobbiadene Prosecco Superiore Brut Cuvée del Fondatore 2016

  • Lambrusco Grasparossa di Castelvetro

    Lambrusco Grasparossa di Castelvetro

  • Prosecco Extra Dry

    Prosecco Extra Dry

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2017 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani