Barbaresco Sörì Rio Sordo 2012

Degustatore: Roberto Giuliani Valutazione: @@@@
Data degustazione: 05/2015


Tipologia: DOCG Rosso
Vitigni: nebbiolo
Titolo alcolometrico: 14 %
Produttore: CA’ ROME’
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: da 25 a 50 euro


Dei tre Rio Sordo presentati ho trovato più disposto e leggibile quello di Romano Marengo, c’è da dire che le vigne di Ca’ Rome si trovano a ridosso della borgata Rio Sordo, mentre quelle di Cascina delle Rose e Cascina Bruciata sono all’estremità opposta, in prossimità del Tre Stelle, esposizioni, altitudini e probabilmente composizione del terreno leggermente diversi. Fra l’altro conosco molto bene il Rio Sordo di Cascina delle Rose che parte quasi in sordina e con gli anni mostra tutta la sua eleganza, si tratta solo di aspettare. Caratterizzato da un bel granato classico e profondo, rivela al naso un bell’equilibrio fra frutto e spezie, con un legno ben dosato, in bocca c’è sostanza, freschezza, tannino ovviamente ancora in assorbimento ma non disturba grazie ad una polpa generosa e un centro bocca ampio e duraturo. Degustato in occasione di Nebbiolo Prima 2015.

RECENTI

  • Sforzato di Valtellina Runco de Onego 2013

    Sforzato di Valtellina Runco de Onego 2013

  • Taurasi 2010

    Taurasi 2010

  • Valtellina Superiore Pietrisco 2013

    Valtellina Superiore Pietrisco 2013

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2017 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani