Barbaresco San Giuliano 2001

Degustatore: Roberto Giuliani Valutazione: @@@@
Data degustazione: 12/2004


Tipologia: DOCG Rosso
Vitigni: nebbiolo
Titolo alcolometrico: 14 %
Produttore: FATTORIA SAN GIULIANO
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: da 25 a 50 euro


Ricordo perfettamente le impressioni avute ad Alba Wines Exhibition 2004, esattamente martedì 11 maggio, quando ho assaggiato i Barbaresco 2001 di Neive. Erano vini strutturati e quasi austeri, frutto di un’annata importante, chiusi e bisognosi di tempo per mostrare le loro indubbie qualità. Già, proprio i Barbaresco di Neive, quelli solitamente più pronti e morbidi. Nonostante la loro apparente durezza, mostravano in gran parte una personalità che lasciava ben sperare, finalmente “diversa”, non baroleggiante come nel passato. Una più autonoma modalità espressiva, consona alle sue caratteristiche naturali, era il segno di un cambiamento che, per la verità, si stava già delineando da qualche anno. Fra i tanti assaggi, apprezzai il Barbaresco San Giuliano della Fattoria omonima, una piacevole scoperta che mi spinse a fare la conoscenza del produttore Giulio Pastura, dal quale ricevetti in omaggio questa bottiglia, gelosamente conservata per poter riassaggiare il vino dopo oltre 6 mesi, sicuro di trovarlo in forma anche migliore. E così è, già nel colore rubino con unghia granata, di media trasparenza come è giusto che sia per un nebbiolo vero. I profumi sono ora molto più ampi e intensi, si passa dalla viola alla prugna e ciliegia sotto spirito, per poi distendersi su note calde ed eteree, sensazioni speziate di chiodo di garofano, tabacco e cuoio. All’assaggio conferma una struttura degna dell’annata, la percezione alcolica è piuttosto evidente ma ben supportata dal frutto generoso, il tannino deciso ma non invasivo, ottima la vena di freschezza che stimola le mucose. E’ ancora un bambino, in grado di evolvere senza difficoltà per i prossimi 3-5 anni, durante i quali raggiungerà un equilibrio e una profondità davvero interessanti.

RECENTI

  • Sforzato di Valtellina Runco de Onego 2013

    Sforzato di Valtellina Runco de Onego 2013

  • Taurasi 2010

    Taurasi 2010

  • Valtellina Superiore Pietrisco 2013

    Valtellina Superiore Pietrisco 2013

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2017 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani