Barbaresco Pajoré 2006

Degustatore: Roberto Giuliani Valutazione: @@@@@
Data degustazione: 09/2014


Tipologia: DOCG Rosso
Vitigni: nebbiolo
Titolo alcolometrico: 13,5 %
Produttore: RIZZI
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: da 25 a 50 euro


Torniamo ad un’annata che ha messo d’accordo tutti, qui è l’armonia che ha dominato, tanto da rendere persino i Barolo di Serralunga più “pronti” del solito. Il Pajoré dimostra di avere grande stoffa, del resto si tratta di uno dei migliori crus di tutta l’area del Barbaresco, presenta un colore granato molto bello, caldo, accompagnato da una gamma di profumi molto eleganti, si sente la qualità dell’annata anche dalla totale assenza di spigolosità alcoliche, emerge una bella vena balsamica, note di liquirizia dolce e amaretto, eucalipto, tabacco da pipa, ciliegia in confettura, ancora una volta una sottile sfumatura agrumata. Al palato è avvolgente, pieno, perfettamente affinato nel tessuto tannico, tutto è in ottimo equilibrio, si beve che è un piacere.

RECENTI

  • Pachàr 2016

    Pachàr 2016

  • FATTORIA LAVACCHIO – Agricola Lavacchio

    FATTORIA LAVACCHIO – Agricola Lavacchio

  • Lacryma Christi del Vesuvio Rosso Territorio de’ Matroni 2015

    Lacryma Christi del Vesuvio Rosso Territorio de’ Matroni 2015

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2017 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani