Barbaresco Montestefano 1985

Degustatore: Roberto Giuliani Valutazione: @@@@@
Data degustazione: 01/2000


Tipologia: DOCG Rosso
Vitigni: nebbiolo
Titolo alcolometrico: 14 %
Produttore: PRUNOTTO Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: da 15 a 25 euro


Confesso che, dopo aver versato con cura nel decanter questo pregiato rosso con tredici anni sulle spalle e aver verificato la quasi totale assenza di tartrati e impurità, mi sono un po’ emozionato. Il colore è sì granato, con unghia un po’ scarica e aranciata, ma i profumi sono di un grande vino, ancora in perfetta forma e in grado di stupire. Ed ecco apparire ancora la frutta rossa in confettura e sotto spirito, anche se il terziario è ormai dominante, con note di tabacco, liquirizia, cioccolato amaro e goudron. In bocca stupisce per la grande armonia d’insieme, i tannini sono perfettamente integrati e ammorbiditi, c’è un discreto apporto sapido, ma soprattutto la sensazione di perfetto equilibrio. A mio avviso il vino è arrivato all’apice della maturità, al picco più alto e posso apprezzarlo in tutta la sua bellezza. Persistenza da manuale.

RECENTI

  • Sforzato di Valtellina Runco de Onego 2013

    Sforzato di Valtellina Runco de Onego 2013

  • Taurasi 2010

    Taurasi 2010

  • Valtellina Superiore Pietrisco 2013

    Valtellina Superiore Pietrisco 2013

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2017 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani