Barbaresco Basarin 2012

Degustatore: Roberto Giuliani Valutazione: @@@@
Data degustazione: 05/2015


Tipologia: DOCG Rosso
Vitigni: nebbiolo
Titolo alcolometrico: 14 %
Produttore: MOCCAGATTA
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: da 25 a 50 euro


Non sono un amante dello stile dei Barbaresco di Franco e Sergio Minuto, sono convinto che le macerazioni brevi (mediamente una settimana) e l’uso del piccolo legno non siano la formula migliore per esprimere i tratti più profondi del nebbiolo; in degustazione coperta, quindi in una condizione di assoluta neutralità, ho avuto sempre la conferma delle mie sensazioni, questo non vuol dire che i loro vini non siano di qualità, è solo una mia opinione sullo stile. Ma le eccezioni ci sono sempre, lo conferma il Basarin 2012, che ho trovato ben fatto e stimolante, di colore rubino granato intenso, approccio molto fruttato e godibile che non nasconde piacevoli pennellate di viola, legno più contenuto (vaghi cenni di caffè e noce moscata), bocca che restituisce un frutto intenso, pieno, carnoso, una bella sapidità e un tannino tutto sommato abbastanza “nascosto”. Degustato in occasione di Nebbiolo Prima 2015.

RECENTI

  • Sforzato di Valtellina Runco de Onego 2013

    Sforzato di Valtellina Runco de Onego 2013

  • Taurasi 2010

    Taurasi 2010

  • Valtellina Superiore Pietrisco 2013

    Valtellina Superiore Pietrisco 2013

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2017 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani