Ateo 1999

Degustatore: Roberto Giuliani Valutazione: @@@@
Data degustazione: 11/2002


Tipologia: IGT Rosso
Vitigni: sangiovese, cabernet sauvignon, merlot
Titolo alcolometrico: 14 %
Produttore: CIACCI PICCOLOMINI – Tenuta Ciacci Piccolomini d’Aragona di Bianchini
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: da 15 a 25 euro


Ha un colore concentrato, spesso, rubino-inchiostrato, con unghia che inizia a proporsi granata. Naso ciliegioso, compatto, con richiami al ribes, al pepe, alla bacca di ginepro, al peperone e al tostato; accenni balsamici e di sottobosco testimoniano che abbiamo a che fare con un vino di pregio. E in bocca si conferma intenso e fitto, con tannini aggressivi ma progressivi, il frutto esplode con accenni maturi di mora e prugna, ancora ribes e note balsamiche; qualche richiamo al vegetale che potrebbe testimoniare un cabernet non del tutto maturo. Il finale è di bella persistenza, senza sbavature.

RECENTI

  • Valdobbiadene Prosecco Superiore Brut Cuvée del Fondatore 2016

    Valdobbiadene Prosecco Superiore Brut Cuvée del Fondatore 2016

  • Lambrusco Grasparossa di Castelvetro

    Lambrusco Grasparossa di Castelvetro

  • Prosecco Extra Dry

    Prosecco Extra Dry

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2017 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani