Ansonica Costa dell’Argentario Fior d’Ansonica 2002

fiordansonicaDegustatore: Maurizio Taglioni Valutazione: @@@
Data degustazione: 04/2016


Tipologia: DOC Bianco
Vitigni: ansonica
Titolo alcolometrico: 12,5 %
Produttore: CAPALBIO – Cantina Sociale Cooperativa Capalbio
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: da 7,50 a 10 euro


Uno di quei vini unici, di quei vini da salvare, proveniente da quell’ultimo lembo costiero della Toscana meridionale, nel cuore della Maremma, in cui si fondono in modo armonico gli aspetti più tipici della mediterraneità e quelli della terra su cui il contadino spende fatica col suo lavoro. Nessuno sa dire con precisione da chi o quando furono portati i primi tralci del vitigno ansonica su queste coste, lo stesso vitigno che in Sicilia si chiama inzolia; sta di fatto che il vitigno in questi luoghi si è ben acclimatato ed i risultati in termini organolettici sono apprezzabili da chiunque. Questo Ansonica Costa dell’Argentario Fior d’Ansonica è un vino lucido, dal colore paglierino carico, dalla buona consistenza. Ha olfatto dolce, florealissimo di fiori bianchi a petalo grasso quali gelsomino e magnolia, profumato del loro nettare, che si fa miele dopo opportuna ossigenazione. Al centro del corredo olfattivo vi trovi note fruttate di mela golden matura, quasi mela grattata, con una lieve nota di zucchero vanigliato che rende il contesto finissimo, elegante, pur restando comunque di media intensità. Al gusto mostra degno spessore proprio come ti aspettavi, è appena abboccato per via degli zuccheri residui non svolti in alcool e per la suadente morbidezza, sostenuto caparbiamente da acidità e sapidità nitidissime, che ne fanno un prodotto vivace, giovane, in piena salute. Nel finale ritrovi la dolce mela ed il dolce miele di acacia, bilanciati da una calibrata nota ammandorlata, tipica del vitigno. Un vino riuscito, adatto per accompagnare qualsiasi tipo di antipasto, piatti estivi semplici e freschi quali panzanella o caprese, e senza dubbio tutti i piatti della cucina marinara.

RECENTI

  • Valdobbiadene Prosecco Superiore Brut Cuvée del Fondatore 2016

    Valdobbiadene Prosecco Superiore Brut Cuvée del Fondatore 2016

  • Lambrusco Grasparossa di Castelvetro

    Lambrusco Grasparossa di Castelvetro

  • Prosecco Extra Dry

    Prosecco Extra Dry

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2017 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani