; è ovvio che nel momento in cui trovi prodotti etic"/>

Ansonica Bianco Biologico 2013

catans13Degustatore: Roberto Giuliani
Valutazione: @@@
Data degustazione: 12/2014


Tipologia: IGT Bianco
Vitigni: ansonica
Titolo alcolometrico: 13 %
Produttore: CATALDO CALABRETTA
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: da 7,50 a 10 euro


Il termine “biologico” è oggi putroppo fortemente abusato, e questo sta producendo l’effetto di una sempre maggiore diffidenza da parte della gente>; è ovvio che nel momento in cui trovi prodotti etichettati “bio” persino nei discount, qualche dubbio sulla veridicità di questo marchio te lo poni, soprattutto quando ad usarlo sono anche grosse industrie che hanno una produzione distribuita su aree enormi. Detto questo però, fare di tutta l’erba un fascio è sempre sbagliato, perché c’è chi le cose le fa in modo serio, credendoci fino in fondo, seguendo dei princìpi che vanno ben oltre i regolamenti e le normative. La famiglia Calabretta ha una filosofia ben precisa, che parte dall’utilizzo di barbatelle selvatiche, innestate con marze da selezione massale dei vecchi vigneti, nessun utilizzo di prodotti di sintesi né di lieviti selezionati, pochissima solforosa, niente chiarifiche, solo stabilizzazione tartarica a freddo e filtrazione con cartoni prima dell’imbottigliamento. Questo Ansonica proviene da terreno franco-argilloso, la raccolta a mano si è svolta nella terza decade di agosto e la vinificazione e maturazione sono state svolte in acciaio. Il risultato è un vino dal colore dorato chiaro lucente e profumi floreali, di fieno, di susina, di agrumi. Al palato ha già un ottimo equilibrio, fresco e con un velo di sapidità, ripropone un ventaglio aromatico dove il frutto ha un ruolo decisivo, accompagnato anche da piacevoli sfumature minerali.

RECENTI

  • Maru Rosso

    Maru Rosso

  • Erbaluce di Caluso Passito Talin 2013

    Erbaluce di Caluso Passito Talin 2013

  • Igitì 2017

    Igitì 2017

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2018 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani