Alto Adige Praedium Pinot Bianco Weisshaus 2013

Degustatore: Roberto Giuliani Valutazione: @@@@
Data degustazione: 07/2014


Tipologia: DOC Bianco
Vitigni: pinot bianco
Titolo alcolometrico: 14 %
Produttore: COLTERENZIO – SCHRECKBICHL
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: da 10 a 15 euro


La linea Praedium fa riferimento al “praedium” romano, ovvero al singolo podere, seguendo un’antica tradizione portata avanti per generazioni da una stessa famiglia. Il Weisshaus è ottenuto da singoli vigneti storici, posti nell’area intorno a Cornaiano ad un’altitudine di 450 metri s.l.m., su terreni morenici e calcarei, elementi che garantiscono un clima adeguato con ottime escursioni termiche tra giorno e notte. Le rese sono decisamente basse per un vitigno a bacca bianca, infatti si attestano sui 50 ettolitri/Ha, il che la dice lunga sugli standard qualitativi di questa cantina. Viene svolta la fermentazione a 18° C in acciaio, poi una parte del mosto fermenta in grandi tini di legno con periodici batonnage. Dopo 6 mesi di maturazione separata sui lieviti, i vini vengono assemblati e imbottigliati. Nel calice rivela un colore paglierino chiaro con cenni verdolini, profuma di pesca bianca, mela golden, pera, non manca di spunti minerali e richiami al fieno e ai fiori di campo. Al gusto è molto fresco, con un bel frutto in primo piano a tratti agrumato, c’è sapidità e una forte reazione salivare a testimoniare la notevole predisposizione alla tavola. Vino fine ed elegante con buona predisposizione evolutiva, darà il meglio di sé negli anni a venire.

RECENTI

  • Ormeasco di Pornassio Peinetti 2016

    Ormeasco di Pornassio Peinetti 2016

  • Riviera Ligure di Ponente Pigato Albium 2015

    Riviera Ligure di Ponente Pigato Albium 2015

  • Riviera Ligure di Ponente Vermentino Vigna Sorì 2016

    Riviera Ligure di Ponente Vermentino Vigna Sorì 2016

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2017 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani