Alto Adige Lago di Caldaro Classico Superiore 2004

Degustatore: Roberto Giuliani
Valutazione: @@@
Data degustazione: 10/2005


Tipologia: DOC Rosso
Vitigni: schiava 97%, lagrein 3%
Titolo alcolometrico: 12,5 %
Produttore: TIEFENBRUNNER – Castel Turmhof
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: da 7,50 a 10 euro


Per chi ha poca conoscenza dei vini provenienti dalla Bassa Atesina, questo Lago di Caldaro ne è un esempio assolutamente rappresentativo, sin dal colore rubino chiaro e trasparente, tipico della schiava, vitigno caratteristico di questa zona, dai profumi semplici ma di estrema gradevolezza che spingono all’assaggio, con le sue note fruttate di amarena, ciliegia, melagrana e leggero ammandorlato. Al palato si conferma vino piacevole, beverino, di giusta sostanza, delicato ma sostenuto quanto basta da freschezza e da un sottile tannino che gli dona mordente. E’ ideale, servito attorno ai 16° C, per accompagnare carni bianche saporite, ma anche terrine di pesce, carpaccio di tonno, tagliolini al ragù di anguilla, risotto alle quaglie, paillard di vitello.

RECENTI

  • Sicilia Nero d’Avola Costadune 2017

    Sicilia Nero d’Avola Costadune 2017

  • Perricone Rosé Costadune 2017

    Perricone Rosé Costadune 2017

  • Sicilia Grillo Costadune 2017

    Sicilia Grillo Costadune 2017

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2018 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani