AGRICOLTORI DEL GEOGRAFICO – Agricoltori del Chianti Geografico

logo_agricoltori_geograficoIndirizzo: Via Del Mulinaccio, 10 – 53013, Gaiole in Chianti (SI)
Tel.: +39 0577 749489
Fax: +39 0577 749223
Sito: www.chiantigeografico.it
Email: info@chiantigeografico.it


laVINIum – 04/2001
Tradizione rispettata, livello qualitativo sempre medio-alto e due nomi su tutti: Castello di San Sano e Capitolare di Bitùrica… correte a comprarli in enoteca o anche sul negozio online che troverete al sito www.chiantigeografico.it. Prenotate anche il Capitolare di Bitùrica del ’97 che sarà almeno altrettanto buono del ’96 da noi degustato e… sognate: In un sogno la Toscana può apparire quasi completamente macchiata di rosso come il vino. Questo colore, che si espande con irruenza, rappresenta il paradiso toscano dei vini. Ma c’è una zona al centro del paradiso che si chiama Chianti Classico. Qui, tra Gaiole, Radda e Castellina, operano gli Agricoltori del Chianti Geografico, una società (ma è meglio chiamarla un Club) nata nel 1961 dalla volontà di pochi produttori per organizzare insieme una lavorazione razionale e una commercializzazione penetrante del “frutto” dell’uva. Oggi gli Agricoltori del Chianti Geografico sono una realtà viva e operante che, associando fattorie di piccole e medie dimensioni, selezionano una produzione di grande qualità proponendo così una tipologia diversificata per i palati più sofisticati. Fra gli associati fattorie prestigiose come i castelli di Lucignano, Fagnano, Tornano, Montegiachi e Vitignano. Il Geografico non esaurisce il suo compito alla zona classica ma presenta anche altre prestigiose D.O.C. e D.O.C.G. del senese come il Brunello di Montalcino, il Nobile di Montepulciano e la Vernaccia di San Gimignano. La cantina è una perfetta sintesi fra tecnologia e tradizione. Accanto all’acciaio trionfano le botti grandi e piccole (barrique) per una capacità di 7.000 ettolitri. Questi pochi dati danno l’idea del duro lavoro compiuto ma sono uno sprone a far sempre meglio.
Ne è scorsa di acqua sotto i ponti dell’Arno da quando i Chianti ben trasparenti riempivano gli scaffali dei nostri supermercati… ora anche i chianti base dei più grandi produttori (il Geografico annovera ben 700 ettari vitati) possono stare degnamente sulle migliori tavole.
Evoluzione nel rispetto della tradizione, questo in sintesi il lavoro svolto in questi ultimi anni nelle vigne e cantine degli Agricoltori del Geografico; e questo è quello che vorremmo facciano tutti i vitivinicoltori della denominazione:
Due semplici principi da rispettare:
1) Via i vitigni a bacca bianca dal Chianti, anche se il disciplinare ne consente l’utilizzo. Con piacere abbiamo constatato in questi ultimi anni, che molti produttori con il Trebbiano abbiano cominciato a produrre i vari Galestro che, se bevuti giovani e freschi, sono anche loro gradevoli.
2) Nessuna intrusione nell’uvaggio di vitigni “alieni”. Togliete il Cabernet dal Chianti e’ il nostro grido, e così valga per i Merlot, i Syrah e quant’altro passi per la testa a qualcuno di aggiungere al Chianti. Con questi vitigni in Toscana si possono fare vini da manuale, anche uniti al Sangiovese (il Capitolare di Bitùrica, di cui potete leggere la scheda tra poco, ne è l’ennesima riprova), ma, per favore, non chiamateli Chianti.

 

Vini degustatiAnnataPrezzoVoto
Capitolare di Bitùrica1996 N/A @@@@
Chianti Classicos.a. fino a 5,00 euro @
Chianti Classico Castello di San Sano1997 N/A @@@@
Chianti Classico Contessa di Radda1998 N/A @@@
Chianti Classico Geografico1998 N/A @@
Chianti Classico Riserva Riserva Montegiachi1998 da 10 a 15 euro @@@@
Chianti Colli Senesi Riserva Torri1997 N/A @@@
Pulleraia1999 da 7,50 a 10 euro @@@@

RECENTI

  • Sicilia Nero d’Avola Senia 2020

    Sicilia Nero d’Avola Senia 2020

  • Collazzi 2020

    Collazzi 2020

  • Trentino Superiore Cabernet Sauvignon Maso Lizzone 2019

    Trentino Superiore Cabernet Sauvignon Maso Lizzone 2019

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2024 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati
È vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani

mdstudiowebagency - Realizzazione, Restyling, e manutenzioni siti Web
Contatti Tel. 3921585226 - E-mail: mdstudioagency@gmail.com