Aglianico del Vulture La Firma 2003

firnot03Degustatore: Roberto Giuliani
Valutazione: @@@@@
Data degustazione: 12/2005


Tipologia: DOC Rosso
Vitigni: aglianico
Titolo alcolometrico: 14,5 %
Produttore: CANTINE DEL NOTAIO
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: da 25 a 50 euro


Con La Firma 2003 entriamo inesorabilmente nella categoria dei vini importanti, di grande suggestione espressiva. Ancora una volta non si smentisce questo eccellente Aglianico, dal colore rubino cupo e quasi impenetrabile: il bouquet che si sprigiona accostandolo al naso non lascia dubbi sulla sua forza espressiva, sulla dinamicità e sulla perfezione esecutiva; come sempre si parte subito con un bel frutto maturo e in confettura, more in primis, mirtilli, ciliegie nere, visciole in crostata, che non nascondono le altre numerose caratteristiche espressive di questo vino, che vanno dalle note di liquirizia al tabacco, dal cioccolato fondente ai fiori rossi macerati e appassiti. Al palato è impressionante per la setosità dei tannini, la dose di alcool è probabilmente anche superiore al dichiarato, ma talmente ben amalgamata con la vena di freschezza e con il frutto morbido e appena dolce da non dare alcun fastidio. Certo non è un vino che si possa bere a cuor leggero, richiede piatti di grande struttura a base di cacciagione cotta a lungo in intingoli, e va sorseggiato, poco a poco, un po’ come avviene con il cioccolato fondente, che non va masticato ma sciolto lentamente in bocca per coglierne tutte le sfumature. La lunga persistenza gustativa conferma le sue incredibili doti di vini di classe. E’ vino concepito per le grandi occasioni, al pari di un Barolo o di un Brunello di Montalcino, pertanto ha un prezzo ovviamente più elevato, ma adeguato alla tipologia.

RECENTI

  • Esperides Syrah 2016

    Esperides Syrah 2016

  • Sicilia Nero d’Avola – Syrah 2013

    Sicilia Nero d’Avola – Syrah 2013

  • Sicilia Esperides Nero d’Avola 2017

    Sicilia Esperides Nero d’Avola 2017

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2018 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani