Aglianico del Vulture Il Sigillo 2003

signot03Degustatore: laVINIum
Valutazione: @@@@
Data degustazione: 11/2007


Tipologia: DOC Rosso
Vitigni: aglianico
Titolo alcolometrico: 15 %
Produttore: CANTINE DEL NOTAIO
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: da 25 a 50 euro


Questa nuova etichetta sembra avere tutte le caratteristiche per “spodestare” quello che fino ad ora appariva l’aglianico più importante e longevo, La Firma. Si tratta infatti di un prodotto importante, ottenuto dalla vigna storica aziendale di Maschito, in Contrada Cerentino, una reinterpretazione in chiave moderna di un vino un tempo caratteristico della zona; le uve vengono lasciate maturare fino a quasi tutto novembre, per poi subire una lunga macerazione di circa 30 giorni. Per le sue caratteristiche di struttura e corpo, il vino può permettersi di trascorrere un anno in barriques nuove e un ulteriore anno in barriques di terzo passaggio. Il colore è ovviamente un rubino scuro e impenetrabile ma dai bei riflessi purpureo-violacei. All’olfatto si percepisce subito la forza espressiva delle uve surmature nei toni caldi ed eterei, nelle sensazioni di mora, ribes nero, prugna, mirtillo in confettura. A rendere il bouquet più interessante si affacciano toni di cacao, liquirizia, scatola di sigari, polvere da sparo. In bocca non ha esitazioni, è denso e concentrato, ricco di alcol, con un leggerissimo residuo zuccherino che lo rende molto morbido ma perfetto nell’equilibrio, il tannino è deciso eppure vellutato grazie all’avanzata maturazione degli acini e dei loro vinaccioli. Un vino che si fa godere al primo impatto anche se rende difficile la beva senza un adeguato abbinamento a piatti importanti e saporiti a basa di cacciagione. Più da meditazione che da pasto, lo immaginiamo ottimo compagno nelle serate fredde invernali, magari davanti ad un camino.

RECENTI

  • Maru Rosso

    Maru Rosso

  • Erbaluce di Caluso Passito Talin 2013

    Erbaluce di Caluso Passito Talin 2013

  • Igitì 2017

    Igitì 2017

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2018 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani