Aglianico del Taburno Geohellenico 2004

Degustatore: laVINIum
Valutazione: @@@
Data degustazione: 06/2008


Tipologia: DOC Rosso
Vitigni: aglianico
Titolo alcolometrico: 14 %
Produttore: TERRE D’AGLIANICO
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: da 7,50 a 10 euro


Colore rubino impenetrabile con unghia appena granata, profumi intensi di frutta rossa, mora, ciliegia in confettura, amarena e mirtillo, sensazioni di pepe rosso, cacao, vaniglia, liquirizia, cuoio e una sottile, intrigante nota agrumata. In bocca ha attacco deciso, tannino nervoso e grande spinta acida nonostante i quasi quattro anni sulle spalle, note di ciliegia e cacao si intersecano a liquirizia mentre la sensazione pseudocalorica si fa sentire un po’ sul finale, appena amarognolo ma supportato da un frutto ancora intenso e vivo. Da provare con cannelloni con farcia di carne, agnolotti al brasato, risotto con la lonza, gallina ubriaca, carré di agnello al forno, filetto di manzo in crosta, non disdegna un buon pecorino stagionato.

RECENTI

  • Greco di Tufo Sphera 2015

    Greco di Tufo Sphera 2015

  • Vallée d’Aoste Petite Arvine 2016

    Vallée d’Aoste Petite Arvine 2016

  • Esperides Syrah 2016

    Esperides Syrah 2016

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2018 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani