Aglianico del Taburno Diomede 1996

Degustatore: laVINIum
Valutazione: @@@
Data degustazione: 10/2001


Tipologia: DOC Rosso
Vitigni: aglianico
Titolo alcolometrico: 12 %
Produttore: OCONE – Azienda agricola Monte
Bottiglia: 750 ml
Prezzo enoteca: da 10 a 15 euro


Esame visivo: Limpido, di colore rosso granato di media profondità, con unghia di buona compattezza. Presenta un buon numero di archetti e lacrime che procedono lentamente lungo la parete del bicchiere: tra abbastanza consistente e consistente. Esame olfattivo: Buon impatto odoroso, con un bel fruttato in primo piano (lampone sotto spirito, visciola, mora di gelso), seguono poi spezie essiccate, liquirizia, pepe e inizio di tabacco. Qualità fine. Esame gustativo: Secco, caldo, corpo medio, i tannini danno ancora una sensazione di astringenza che secca le mucose, nascondendo temporaneamente la componente acida, ancora ben presente; buon livello di morbidezza, l’equilibrio non è ancora completamente raggiunto; in bocca si manifesta con intensità e persistenza, mettendo in mostra il fruttato lievemente acidulo che ricorda proprio il lampone, ritorna la liquirizia, un leggerissimo vanigliato e il pepe. La qualità è più che fine. Stato evolutivo: Pronto. Giudizio finale: Nonostante i cinque anni dalla vendemmia, il vino si presenta sotto alcuni aspetti (tannini-acidità) ancora giovane, con notevoli possibilità di maturazione nei prossimi 5-7 anni. E’ un ottimo aglianico, ben fatto, vale la pena provarlo per comprendere quali potenzialità può offrire questo vitigno già ora. Abbinamenti: Vanno bene tutti i primi piatti a base di carne rossa, secondi quali tegame di castrato, carré di agnello al forno, sconsiglieremmo i formaggi stagionati, soprattutto a pasta dura perché potrebbero accentuare l’amaro dei tannini (ma questa può essere una buona occasione per i curiosi, per verificare l’effetto di un accostamento non proprio ideale).

RECENTI

  • Atina Cabernet Realmagona 2013

    Atina Cabernet Realmagona 2013

  • Melissa Rosso Superiore Mutrò 2012

    Melissa Rosso Superiore Mutrò 2012

  • Melissa Rosso Don Armando 2017

    Melissa Rosso Don Armando 2017

Testata registrata presso il Tribunale di Roma (n. 146/09 del 4 maggio 2009) © 2000-2018 laVINIum.com - Tutti i diritti riservati E' vietata la copia anche parziale del materiale presente in questo sito. Il collegamento al data base della rivista è vietato senza esplicita autorizzazione della direzione editoriale.
Direttore Responsabile - Maurizio Taglioni / Direttore Editoriale - Roberto Giuliani